10 novembre 2017

la cinciallegra si palesa

Sono socia della Lipu da nemmeno 10 giorni e qualcuno lo deve aver spifferato ai 4 venti, perché una coppia di piccioni ha prepotentemente deciso che il mio balcone deve essere e sarà la loro dimora. Pronti a rinfacciarmi qualsiasi maltrattamento, scacazzano dappertutto che è una mer(d)aviglia. E neanche poco.
Sicché abbiamo montato i classici spuntoni dissuasori per tenerli lontano; io con la faccia rossa, il Mistico solo un po' rosata.
E un po' di preoccupazione anche; intanto ci auguriamo che nessuno dei 2 abbia la sfiga di inciampare e andare a finire su quegli spiedini.
Ma poi i passerotti e tutti gli altri uccellini, cosa penseranno di me? E i merli?
Dice il Mistico che gira voce che su Cirp Advisor mi abbiano ormai declassata impietosamente: da 5 stelle a 4 sotto zero.
Quindi è stato con grande piacere che stamattina ho visto la cinciallegra strafottersene degli spiedini e aggirarsi tranquilla in balcone. Anche perché le poche cinciallegre di questo quartiere le ho sempre viste svolazzare tra gli alberi qua sotto, le ho sempre sentite cinciare, ma in balcone non le avevo mai viste atterrare. Però il sospetto che zitte zitte una capatina da me la facessero ce lo avevo, eccome.
Fotografata da dietro la finesta con doppi vetri entrambi zozzerellli, però dai, si capisce che è lei.
Sperando che diventi una bella abitudine.

0 dite le vostre, di baggianate:

Posta un commento