12 settembre 2016

costa verde (ovest)

Non un bel posto, a parer mio; almeno per quanto riguarda il mare.
Che è si pulito e limpido, ma anche molto pericoloso.
Non tutti sanno che tutta la costa ovest sarda è battuta dal maestrale quasi costante, per cui il mare grosso non è inconsueto. Ma non è questo il problema maggiore. Il problema maggiore è quando il mare è calmo, perché si tratta di una calma infingarda.
In particolare, il tratto di costa noto come Costa Verde, a sud di Oristano, è percorso da correnti sottomarine potenzialmente assassine.

Esempio: 



5 settembre 2016

1 settembre 2016

alla bettola della pantegana nera

PREMESSA
Chi mi conosce almeno un po' sa quanto sia scarsa la mia attenzione ai riguardi ossequiosi; pretendo solo onestà e un minimo di decenza.
In pochi invece sanno che le scortesie gratuite e le furbastrerie me le segno sul libro nero, e codice barbaricino alla mano, sputtanerò il malcapitato urbi et orbi vita natural durante, finché alzheimer non mi coglie.

Per cui se vado a mangiare in un posto e poi me ne lamento è perché l'hanno fatta grossa, fetente e molto fuori.
[sottolineo che io non sono tipo che scalpita per andare nei ristoranti; se non mi ci porta il Mistico a me non passa manco per la porta di servizio dell'anticamera del cervello. Son capace di cucinare e mi piace pure farlo]

PROSIEGUO