5 dicembre 2015

scorci sloveni: dal Bohinjsko jezero (lago Bohinj) alla slap Savica (cascata Savica)

In fuga dalle nebbie lubianesi verso il Triglavski narodni park (parco nazionale del Triglav) entrando dalla porta orientale di Bled, e inoltrandoci sino al Bohinjsko jezero (lago Bohinj).
Dopo aver parcheggiato l'auto sulla sponda presso l'abitato di Ribčev Laz abbiamo percorso tutto il lato settentrionale, e da qui alla cascata Savica, purtroppo non in ottima forma: la portata del salto a inizio inverno è ben poca cosa rispetto al flusso primaverile/estivo.

La prima neve di questa stagione la becchiamo proprio qui, nel parco del Triglav. 




lago Bohinj


lago Bohinj


lago Bohinj





lago Bohinj


lago Bohinj











lago Bohinj


Cascata Savica ai minimi termini, sigh.



La si raggiunge dopo un sentiero a scalini, in questo periodo quasi completamente ghiacciato e insidioso.
Ce lo aspettavamo, e infatti i ramponcini son stati una delle prime cose che abbiamo infilato in valigia prima di partire.

Qui nei paraggi parte il sentiero per la bella  valle dei sette laghi, roba per i nostri occhi e scarponi.
Ma non in inverno. Sarà per un prossimo viaggio.

0 dite le vostre, di baggianate:

Posta un commento