13 dicembre 2015

oh extraterrestre, spazzaci via

Secondo il quotidiano il trentino sedicenti imprenditori del turismo invernale avrebbero allestito piste da sci fasulle innevandole artificialmente e sprecando irresponsabilmente ettolitri di acqua. Hanno pure pubblicato una galleria fotografica che inchioderebbe codesti personaggetti alla loro scandalosa ridicolaggine.

Secondo il quotidiano il trentino il mondo va in malora, si muore di fame e di inquinamento, il clima è impazzito, la ggente pure, son mesi che non piove, le temperature piuttosto miti non consentirebbero nemmeno di mantenere la neve artificiale in condizioni decenti, e questi stanno spensierati a sparar neve fasulla.

Mavalà! Trattasi di equivoco madornale causato dall'analfabetismo di ritorno dilagante, che impedisce ai più di recepire davvero per quello che è il disegno di questi illustri imprenditori illuminati: è un palese messaggio in codice rivolto agli extraterrestri.

Ma gli ignorantoni non son capaci di leggere tra le strisce, anzi, le hanno pure calpestate: qualcuno le ha scambiate davvero per piste da sci.
Per nulla scandalizzati dal brullo paesaggio arido e marroncino che li circondava a perdita d'occhio ci si sono ammassati stretti stretti e l'han ridotto ad uno scarabocchio, i buzzurri!.

Siccome tra i miei lettori annovero fantasmi, entità oscure, gente dell'oltretomba ed ectoplasmi, do per scontato che pure gli extraterrestri mi ritengano una fonte credibile per cui mi permetto di ripubblicare per loro il messaggio in codice, che all'origine diceva semplicemente questo:

SIAMO TROPPO COGLIONI - BEEP

CI ABBIAMO PURE PRESO GUSTO - BEEP

MA ADESSO NON RIUSCIAMO PIÙ A SMETTERE - BEEP

PER FAVORE ABBATTETECI VOI - BEEP

GRAZIE
BEEEP BEEEP BEEEP BEEEP BEEEP BEEEP BEEEEEEEEEEEEEP

0 dite le vostre, di baggianate:

Posta un commento