30 novembre 2013

In val Venegia - 2013

Solita doverosa capatina in val Venegia prima che si apra ufficialmente la stagione invernale con risalite e calate di barbari provenienti da tutti i punti cardinali.

Da Paneveggio verso la val di Valles, parcheggio a Pian dei Casoni (1670m ca), abbiamo risalito per intero la val Venegia sino ai 2200 ca della baita Segantini (chiusa).
Freddo becco: -12° alla partenza!!

La neve qui ha fatto sul serio.
Prima di noi solo una coppia di scimuniti, la cui flebile traccia abbiamo devastato con nostro sommo gaudio e con loro grande scornacchiamento (li abbiamo incontrati poco sotto la baita Segantini, e non sembravano molto contenti di vederci).

Invece il giovane cervo che ci siamo ritrovati all'improvviso davanti non si è agitato più di tanto: dopo averci scrutato un attimo ci ha voltato le spalle e mostrato il suo bel deretano chiaro. Non è la prima volta che ne incontriamo uno proprio in questa zona, a dimostrazione del fatto che questo angolo di Trentino è proprio il loro habitat naturale.




come un parelio


sotto le Pale di s. Martino


paesaggio polare


arrivo alla baita Segantini


lo spettacolo è servito












Niente male come primo contatto con la neve di questa stagione.

0 dite le vostre, di baggianate:

Posta un commento