21 maggio 2013

l'economia che l'umanità ti porta via

Non dirò cosa penso del nuovo sistema di differenziazione e raccolta dei rifiuti adottato dal Magnifico Comune di Trento, in collaborazione con la Magnifica Dolomiti Energia.

Basta un'immaginina piccolina piccolina

[ A modo mio mi sto disintossicando dal contatto obbligato con certa gentaglia che popola da nord a sud questo strabiliante paese ]

Chi invece volesse perseverare nell'abbrutirsi, vada a leggere qualcuno degli articoli comparsi sulla stampa locale dall'inizio di gennaio, e che riguardano proprio questo argomento.
Qui una rassegna, c'è l'imbarazzo della scelta.

Tra i vari cambiamenti c'è la sparizione della pressoché quasi totalità dei cassonetti liberi, ossia non muniti di serratura. Ogni condominio, ogni unità abitativa ha il suo bel cassonetto con serratura, la cui chiave è in possesso ai soli aventi diritto.
Bella idea? certo, anche se io non mi sentirei di dirlo in faccia a quel barbone che ho visto qualche mese fa alla ricerca disperata di un cassonetto in cui rovistare.
È vietato l'abbandono di qualsiasi rifiuto al di fuori dei luoghi stabiliti, pena pesanti multe.
Giustissima idea anche questa, dio-me-ne-scampi-e-liberi-per-carità; peccato solo che ora non ce la sentiamo più di lasciare indumenti usati nei paraggi, a beneficio dei tanti senzatetto che gironzolano intorno.
In teoria dovremo portarli alla Magnifica sede della Caritas di Trento; ma io, tutte le volte che ci passo davanti, vedo certe belle facce .... e non mi riferisco a chi ne usufruisce.
Lontani quindi i tempi in cui si lasciava una maglia o un paio di scarpe sul muretto, e la mattina dopo era già sparito. Nel giro di un paio di giorni però lo vedevi andare a zonzo, il tuo maglione, sulle spalle di qualche (s)fortunato.

Vabbé. Tutto questo lungo preambolo per dire che almeno sul mio balcone facciamo un po' come cavolo ci pare: zero serrature, accesso libero a (quasi*) tutti.
E se qualcuno vuole rovistare nel sacchetto dell'umido è libero di farlo.
Basta che non ci scacazzi sopra però


sembra un fotomontaggio, ma non lo è: il pennuto equilibrista ha gozzovigliato alla grande

*le cimici puzzone non sono ammesse, e nemmeno i mosconi-oni-oni metallizzati.

0 dite le vostre, di baggianate:

Posta un commento