18 dicembre 2012

in val fossernica

La val Fossernica deve probabilmente il suo nome al lemma "fosso", inteso non come buco nel terreno, bensì come rio.
La si raggiunge dal rifugio Refavaie (1116m), in val Cia nel Vanoi, inoltrandosi tra i masi col sentiero 335. E' forse il principale accesso per la vicina cima dei Paradisi (2206m), ed è qui che mi ha portata l'uxoricida per una passeggiata snellente al gelo (adesso le chiama così, con nomi evocativi, le uscite invernali con temperature polari, ma secondo me sta cercando di farmi fuori).







Neve e vento gelido abbastanza convincenti da farci velocemente deviare verso la malga Fossernica di dentro. L'intero tragitto l'abbiam fatto nel bosco, e sarebbe stato noioso se non ci fossero stati i caprioli a farci compagnia. Poche centinaia di metri prima della malga il panorama si apre, per fortuna, e si spazia un po'.

Col dela Crose e Conte Moro a sx e Cima d'asta a dx, separati dalla forcella di val Regana


L'arrivo alla Malga Fossernica, spinti a calcioni da un vento assassino.







Miracolosamente un locale è stato lasciato aperto dai gestori, ad uso dei merluzzi surgelati come noi; non ci è sembrato vero di trovare asilo.





per gli ospiti che vogliono dire la loro

























Il vento ha lavorato bene, creando delle spettacolari dune bianche; la cosa più bella della giornata:







Un po' intimoriti da cotanta potenza e dal fatto che il rischio valanghe era di grado 3, siamo fuggiti zitt zitt sperando di non smuovere nulla.
E dopo le dune di neve che mi han ricordato le dune di sabbia bianca delle mie spiagge, ecco alcune composizioni di ghiaccio lungo il rio Coldosé che mi han ricordato le mie affezionate amiche del mare: le malefiche meduse.







Embé, di questa stagione normale che cominci ad avere le solite allucinazioni e a vedere spiagge e mare dapertutto ...

2 commenti:

  1. Anonimo08:41

    Ciao! Grazie per la bella descrizione... una di queste settimane, invogliato dal tuo POST, vorrei fare +o- il tuo giro, pernottando a Malga Fossernica di Dentro! ;-) Hai idea di chi posso contattare per assicurarmi che il bivacco sia aperto anche quest'anno?

    Paolo

    RispondiElimina
  2. Ciao :)

    in teoria il locale invernale della malga dovrebbe essere aperto anche per questa stagione, a meno che la tanta neve di queste ore non ne ostruisca l'accesso (nel senso che la malga potrebbe essere sepolta sotto qualche metro).

    Prova a dare un'occhiata qui

    http://www.trentinointavola.it/it/malghe/dettaglio_malga.php?IDMalga=28

    c'è un recapito telefonico, non so se valido o no!

    Buona passeggiata :)

    RispondiElimina