8 dicembre 2012

il bivacco della malga tolvà

Lunedì 3, partiti dal campeggio della val Malene col sentiero 338, a circa 1100m, avevamo intenzione di arrivare almeno al laghetto degli asini per una comoda passeggiata sulla neve.
Ma il sentiero non era battuto, e la neve alta unita al gelido e forte vento in quota ci han fatto desistere, stoppandoci alla malga Tolvà. Anzi, alla ex malga Tolvà, visto che ora è stata riconvertita a rifugio con annesso bivacco.


il rifugio (1560m ca), alle sue spalle il monte Tolvà - 2340m ca


Un bivacco non è un appartamento comodo, altrimenti non si chiamerebbe bivacco, però devo dire che ho visto di meglio.
Comunque c'è tutto l'indispensabile, prima di tutto la legna e la stufa. Qualche avanzo di vecchie derrate alimentari che davano un vago senso di abbandono mi ha fatto pensare che forse non è molto frequentato.









la zona notte, situata al piano superiore, dispone di 9 posti letto, se non ho contato male...



il rifugio occupa il lato a dx, il bivacco quello a sx




















La zona intorno è molto bella, ma purtroppo per noi fallisce per la seconda volta consecutiva il tentativo di vedere il laghetto in veste invernale. Ma siamo appena all'inizio della stagione, troveremo le circostanze adatte prima o poi.

8 commenti:

  1. Anonimo09:48

    Grazie per questo bel post, a breve anche noi (ri)passeremo da quelle parti!

    Dicevi che ti ha dato l'idea di "un po' trascurato"... per le nostre frequentazioni è uno dei più "lussuosi"! .-)

    Ti chiedo allora qualche "dritta": che bivacchi conosci tra veneto e trentino che ti son piaciuti?

    RispondiElimina
  2. Ciao :-)

    Il bivacco della malga Tolvà mi ha dato l'impressione di essere un po' trascurato non tanto per la mancanza di comodità (figurati ;-)) quanto perché mi ha dato l'impressione che non ci passasse qualcuno da molto tempo. Ma probabilmente con l'inizio della stagione invernale tornerà ad essere visitato e acquisterà un aspetto più "vissuto".

    Un bivacco che ho trovato davvero quasi esageratamente bello è il bivacco Argentino (accessibile dalla val Campelle, zona Valsugana in Trentino) oppure il bivacco della malga Romeno (ancora in Trentino, accessibile dall'alta val di Non: dal passo della Mendola o dal comune di Amblar).
    C'è un bel bivacco anche sul monte Peller, nel Brenta, accessibile dal comune di Cles (val di Non).

    Vedo in giro che molte malghe, adesso chiuse, lasciano un locale aperto per offrire riparo ad eventuali escursionisti, ma non sempre dispongono di stufa e/o brande.
    Di più non so dirvi ... ma buone escursioni :-)

    RispondiElimina
  3. Anonimo10:20

    Grazie per i consigli, in particolare il bivacco Argentino sarà molto probabilmente una delle mie prime mete estive!

    E grazie perchè, nelle foto delle tue uscite, quando incontri bivacchi fotografi anche gli INTERNI: tu non sai quanto preziose sono queste foto per chi valuta di passarci una notte! (ad es per vedere se c'è stufa, camino, legna, materassi/coperte sui letti etc!)

    RispondiElimina
  4. A dire il vero ne ho visti un po' di bivacchi, ma non tutti li ho fotografati (per sbadataggine :) )

    Il bivacco Argentino l'ho visto circa un anno fa, spero che sia stato mantenuto nelle ottime condizioni in cui l'ho trovato. La zona intorno è proprio bella, ci sono laghi e il famoso monolito del Frate nel vicinissimo gruppo Rava.

    Felice comunque di aver dato informazioni utili :-)

    RispondiElimina
  5. Forse il bivacco di malga Tolvà non è granchè frequentato perche è troppo basso, sta sulla strada per forcella Regana da Malene, e in un attimo uno ritorna all'auto o all'osteria. Anni fa feci una escursione scialpinistica a forcella regana, ma trovammo un vento spaventoso e non si poteva stare alla forcella.

    RispondiElimina
  6. @Babeuf2

    magari il bivacco potrebbe essere comodo come base di partenza per le vicine cima Tolvà e cima Orena (non so quanto fattibili in giornata con sci o ciaspole, ancora non ho avuto modo di provare).

    In una gran bella valletta come la val Tolvà un bivacco ci sta proprio bene ;-)

    ciao

    RispondiElimina
  7. Anonimo02:36

    bivacco 5 stelle lusso Coldosé: prese 220, luce, materassi, cuscini, isolazione termica ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne ho sentito parlare, e ho in programma un salto da quelle parti già da molto tempo.
      Magari questo autunno ci riesco, sperèm ;-)

      Elimina