21 dicembre 2012

associazioni a delinquere di stampo capsico

Habanero & Cipolla =
Mix di Superhot & Cipolla  (traduzione: si salvi chi può)

Questo per dire come alla fine ho ridotto i peppers avuti in dono qualche mesetto fa: qualcuno seccato nel forno ventilato, ridotto in polvere col pestello, poi unito a scaglie di cipolla disidratata (che serve a stemperare il retrogusto amarognolo tipico di alcuni superhot).






Certo, con un essiccatore e un macinino appositi - e da usare solo per i peppers - l'operazione sarebbe stata più facile, ma tutto sommato non mi lamento del mio primo esperimento di essiccazione artigianale. Classificazione: molto cattiva.

Un altro uso è questo, preso dalla sezione ricette del forum pepperfriends:


La ricetta originale prevede habanero a scelta e cipolla rossa, il maritozzo ci ha messo un mix di tutto, compresi i cattivissimi. E' una sberla solo per stomaci forti e abituati, o le conseguenze potrebbero essere abbastanza spiacevoli. Buona, va via come il pane. Classificazione: assassina.

L'inverno è per me la stagione migliore per sperimentazioni culinarie di questo genere: il freddo, preso a dosi non estreme, ha una funzione protettrice sulle mie pareti gastriche e finché dura ci posso buttare dentro (quasi) di tutto.

[ No, la selvaggina quella no. E nemmeno il ragù. E il baccalà se lo mangerà sòreta. E la trota anche. Per non parlare della minestra di trippe. E con l'orzetto ci concimo i vasi. ....]


0 dite le vostre, di baggianate:

Posta un commento