29 agosto 2012

lago di Campofosso (Kompfoss See) - cima Terento (Eidechsspitze)

Partiti dal parcheggio in val di Vena (subito dopo Terento, in val Pusteria), a circa 1400m, col sentiero 23 alla volta del rifugio Lago Pausa - Tiefrastenhütte. Con  4° fa freschino, e il primo pensiero va al mio tendine: lo imploro di non tradirmi.

si parte


21 agosto 2012

restaurant chez moi

È da una settimanella che assisto a questo quadretto quotidiano: mamma passera porta il suo piccolo a sfamarsi sul balcone, dove ha imparato che non mancano mai briciole, pezzetti di frutta, acqua, e pure qualche luridissima zanza.
La piccola zavorra sa volare, ma evidentemente non è ancora capace di procurarsi il cibo da solo, e squilla per essere imbeccato.
Ormai li riconosco a orecchio, e zitt zitt mimetizzata dietro tende e tendine varie, li ho beccati io.







embé???






che carini  :)

18 agosto 2012

laghi di Covolo - Gran Ladro

Kofelraster Seen und Hoher Dieb, auf Deutsch.

Partiamo presto da Steinrast (1800m) col sentiero 4B, sperando di non incappare nella caldazza di questi giorni. Subito un incontro ravvicinato, benché furtivo e fugace, mi dice che il venerdì 17 non porta poi così sfiga.



17 agosto 2012

Altfasstal - Seefeldsee (laghi di Campolago)

Da Meransen (Maranza) in val Pusteria, partiti dal parcheggio Altfasstal 1600m ca direzione Seefeldsee; giornata di ferragosto un po' bigia già di buon mattino.

la testata finale della Altfasstal


9 agosto 2012

Wildersee (lago selvaggio)

L'antefatto: sulla Freccia Argento Trento-Roma, non molti giorni fa, mi trovo seduta davanti ad una gran bella coppia di tirolesi della val Pusteria, ultra ottantenni. Per più di 4 ore chiacchieriamo piacevolmente di tutto, spesso coinvolgendo anche gli altri viaggiatori di passaggio tra una stazione e l'altra. Ma l'argomento Alto Adige-montagne-laghi è roba solo nostra, perché da subito ci capiamo al volo.
Mi raccontano tante belle storie delle loro terre, poi mi parlano di questo lago, il Wildersee, che a volte rumoreggia in modo curioso, forse perché infestato dalle anime cattive di gente che - si dice - veniva confinata lassù per punizione. Me lo consigliano caldamente, e io prometto che alla prima occasione ci volo.
Allora eccoci, partenza dal villaggio di Malga Fane (1700m ca), in una fredda mattina di agosto. La sera precedente temporalone, tuoni e fulmini, sicché il terreno è fradicio, ma chissenefrega.



5 agosto 2012

7 laghi - Gronlait - Fravort

Partiti da malga trenca col sentiero 323, andiamo a vedere se questi 7 laghetti segnalati sulla mappa esistono davvero, sperando che non ci restino di traverso come 2 anni fa.

monte del lago, alle sue falde la malga prima busa