5 marzo 2012

a un tiro di schioppo

embé, così vicino non ero mai riuscita a rubargli una foto :)

 

Alle falde del Pasubio, sotto una pioggerella intermittente, pascolava sereno in compagnia di altri caproni come lui. Solo che mentre gli altri si sono allontanati e nascosti in mezzo alla boscaglia, questo è rimasto immobile ben 5 minuti ad osservarmi, nonostante mi sia avvicinata esageratamente.

Ma, dico io, con tutti i troglo-bracco-caccia che ci sono in giro, almeno falli correre un po', vendi cara la pelle, pirla!

0 dite le vostre, di baggianate:

Posta un commento