8 ottobre 2011

pleasure, little treasure

Ormai nei boschi ci trovo di tutto: ogni tanto spazzatura, a volte qualche animaluccio insolito, spesso tipi scampati ingiustamente alla galera. Un portafoglio di cacciatore pieno di euroni invece mai.
Vabbé, degli animali abbandonati non mi meraviglio più, ma i peluchetti, dico io ..... e non è neanche il primo.
Ma chi è il romanticone/a che ha pensato di rilasciare questo coso nel bosco? nuovo nuovo per giunta, con solo una vistosa scucitura dietro una zampetta.


Orsacchiotto perso da qualche sbadato infante? o mollato da qualche azienda per la promozione turistica in vena di fare una sorpresa ai giovanissimi turisti? boh, in ogni caso grazie tante, la sottoscritta ha gradito. Perché io un peluchino con questa faccia un po' così e quell'espressione un po' così non lo lascio in un bosco umido ad ammuffire; anch'io ogni tanto ci ho il mio minutino di soave istinto materno, eccheddiamine.



preso, adottato e battezzato, bagnetto e asciugatura, punti di sutura alla zampina squarciata, di corsa a fare compagnia a quell'altra faccia da schiaffi. La cricca degli orsi si allarga.

0 dite le vostre, di baggianate:

Posta un commento