26 settembre 2011

né di solo mare, né di sola montagna

Guastalla (RE) - Piante e Animali Perduti.

Benvenuti in Emilia, dove la monotonia del paesaggio è compensata dall'ottima cucina a prezzi umani, dalla convivialità della gente, dalla vivacità della vita culturale e dalle mille opportunità di svago.
La scusa per tornare in questo pezzo d'Italia in cui mi trovo sempre più a mio perfetto agio è stata la mostra mercato "piante e animali perduti" alla quale hanno partecipato anche gli amici dell'Aispes e del forum dei Pepperfriends. La base logistica per quest'ennesima scorribanda nella terra del lieto vivere la casa in cui ci hanno calorosamente accolto gli amici fraterni che colà abitano e vivono. Imperdibile occasione per beccare ben 3 piccioni con una fava (amici, mostra mercato, amici del forum).
Dimenticato il reperto archeologico a Trento, non ho potuto fotografare le innumerevoli belle facce che c'erano in giro, le centinaia di specialità gastronomiche della zona e non solo, gli animali da fattoria, e i tanti scorci di questa terra che sa di antico. Così abbiamo la scusa per tornarci l'anno prossimo.

Solo una piccola parte degli acquisti fatti:

white bullets: li desideravo da tanto



morouga blend scorpionizzati: questi sono assassini



hot lemons: bellissimi, da farci la crema di limoncello, yes



pimenta da neyde: bellissimi anche questi. Le dimensioni esagerate che raggiunge la pianta di questa varietà mi impediscono di coltivarla, a meno che non decida di farne una pianta da appartamento ...



devil's tongue: cattivello



7pod red: diabolico



7pod yellow: demoniaco


ensemble



un assaggino di parmigiano, giusto per gradire



assaggiata su crostini, comperata a razzo: buon esempio di consequenzialità

E la dieta? un po' aff***ulo, un po' a ca**re, un po' a pu***ne....

0 dite le vostre, di baggianate:

Posta un commento