27 luglio 2011

tecnologie per frustrati

A me non è che la formica rufa sta sui cogliuzzi, è che ormai mi ero abituata a bussare educatamente con i bastoncini da trekking ogni volta che incontravo una loro dimora. Ma solo per buona educazione, eh, perché mi hanno insegnato che è cosa buona e giusta ricambiare le visite. Quindi davo una leggera bussatina a casa loro ogni volta che una di loro bussava al mio fondoschiena; poi si sa come vanno queste cose, quando cominci a provarci gusto nell'essere stronzone è difficile smettere.
Ora la minaccia di incorrere in sanzioni pecuniarie mi fa girare alla larga dalle loro accoglienti casette, però ròsico, e quanto ròsico..
Così il Drago, sapendo quanto è istintivo per me obbedire alle regole e vedendo comunque la mia frustrazione, mi è venuto in soccorso con uno dei suoi saggi consigli: "bé, puoi sempre infierire su di loro con photoshop o quel che hai..."
Azz, doppio e triplo azz, non ci avevo pensato e francamente mai ci sarei arrivata da sola. Che idea geniale!

pacifico nido di rufiane incontrato ieri pomeriggio nel bosco


il mio saluto

(sempre peggio........................)

2 commenti:

  1. Se provi antipatia verso questi piccoli cosetti antennuti, ti consiglio il libro 'Anthill' da leggere... ^^ è molto carino, e si scoprono cose inaspettate su questi esseri, per esempio che non siemo poi così diversi :) ciao!!!

    RispondiElimina
  2. Non sono io che provo antipatia, sono "loro" che mi odiano, e a furia di azzannarmi caviglie e risalirmi dapertutto mi hanno attaccato la rogna <_<
    Credo che mi divertirò in modo malsano (photoshop) per lungo tempo ancora, mentre mi abituo all'idea che sono dei bravi esserini... :D
    grazie della dritta sul libro, ciaociao :)

    RispondiElimina