25 febbraio 2011

filosofie a confronto


- embé, che hai da guardare?
- e che ci fai tu qui?
- ci ho freddo, ci ho
- ma che sei?
- uhh, che domande, non lo vedi? sono un essere vivente semi assiderato, mai visto uno?
- e allora entra dentro a scaldarti, và…
- fossi scemo, solo perché tu esci da una gabbia surriscaldata ti spaventi per un po' di freddo…posso riposarmi o ti devo chiedere il permesso, padronessa del mondo?
- ué, piano con la filosofia da strapazzo o ti lancio il libro di Galimberti che sto leggendo "i miti del nostro tempo". Sentirai sulla capoccia che mattone, vedi come ti passa quella faccia da filosofo sottuttoio..



- 'anvedi 'sta prepotente, guarda che mi avvicino e ti do una beccata tra gli occhietti, fosse l'ultima cosa che faccio…
- miiiiiii, che caratteraccio, ma di dove sei, della val di +++ ? tié, pigliati 'ste briciole di pane, ingozzati e poi torna a fare l'uccello di bosco, che non vorrei che mi schiattassi qui sul balcone…sai poi che ci vuole per tirarti su e seppellirti da qualche parte, ingrato che non sei altro…e attento al diabete, che sei pure chiattone..
- tsé, ha parlato miss universo 2011, ma guardati tu che sembri una matrioska…fa una cosa, sgancia le briciole e levati dalle zampe
- tié, ingolfati



- e tu beccati questa maxi-pizza, tié, così impari il rispetto
- azz, e io che ti ho fornito pure la materia prima, pollo!!!! prova a mostrare ancora il tuo stupido becco da queste parti e vedrai, vedrai che…che…che te ne dò ancora quante ne vuoi…

2 commenti:

  1. Ha ha ha ^^ spassoso il tuo dialogo con l'uccellino!
    L'altro giorno un pettirosso si è schiantato sul vetro della mia porta-finestra ed è morto lì...sono stata davvero male per lui/lei, povera creatura :(

    RispondiElimina
  2. SIGH per il pettirosso :'(((
    Comunque questo elemento altro che uccellino, hai visto che stazza? e non aveva nemmeno paura, anzi...però aveva un'espressione comica, un vero ruffiano :D

    RispondiElimina