7 novembre 2010

divina improvvidenza

Il Trentino online le ha pubblicate, 2 notiziuole in poche righe che dovrebbero far rizzare anche i capelluzzi più spelacchiati e le antenne più mosce. La prima è del 2 luglio:

http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/cronaca/2010/07/02/news/camorra-giovane-arrestato-in-trentino-per-un-omicidio-nel-salernitano-2136731
I carabinieri di Trento hanno eseguito un mandato d'arresto emesso dalla Procura della Repubblica di Salerno nei confronti di Gennaro Attianese (24enne, nato a Nocera Inferiore).
L'accusa è di ''omicidio e occultamento di cadavere''. Secondo gli inquirenti l'uomo - in concorso con altri due appartententi al clan salernitano della criminalità organizzata - avrebbe partecipato ad un ''regolamento di conti'' uccidendo la sera del 27 giugno un pregiudicato locale, Adriano De Risi, 35 enne di Sant'Egidio del Monte Albino.
L'arresto è stato compiuto in provincia di Trento.


La seconda, più recente, a parer mio è ancora più preoccupante:

http://trentinocorrierealpi.gelocal.it/cronaca/2010/11/03/news/operazione-anti-camorra-giovane-arrestato-in-trentino-2661587
Nell'ambito di un'operazione anticamorra della Squadra mobile di Napoli, un arresto è stato eseguito in Trentino, dalla Squadra mobile della polizia di Trento.
A finire in manette è stato Guido Astro, 27 anni, nato a Napoli e rintracciato nel comune di Nomi, accusato di associazione per delinquere, estorsione e usura, relativi a fatti accaduti nel 2005.


Compare la parola camorra preceduta dal prefisso "anti".
Memore di un partito che se non sbaglio è nato urlando giustamente contro le mafie che salivano da sud, aspettavo con ansia che il gotha leghista locale ne facesse un caso; che si organizzassero conferenze e incontri pubblici per istruire una popolazione per lo più ignara (e che forse pensa ancora che i peggiori delinquenti siano sempre e solo quelli poveri brutti e sporchi) su cosa sia la criminalità organizzata e come si infiltra in un territorio, con l'aiuto e la compiacenza di quali settori economici (cherchez l'argent, toujours).
Però mi sa che no, non possono dirlo, dopo che anche loro esponenti in parlamento hanno salvato il Cosentino negando l'autorizzazione all'uso delle intercettazioni. In Trentino c'è l'abitudinaccia di leggerli, i giornali, e ogni tanto si scandalizza pure, 'sta gente.
Bè, allora potrebbero spiegare che cosa è il soggiorno obbligato e cosa rischia questa terra col nuovo supercarcere che la Provincia ha fatto costruire fuori città solo per riappropriarsi del pregiato spazio di via Pilati. Ah no, anche questa non la possono dire, visto che il nuovo carcere è frutto di un accordo del 2002 tra Stato, Provincia e Comune (tu stato togli le tende in via Pilati e io ti costriusco un nuovo carcere moderno a Spini): governo Berlusconi, ministro della giustizia Roberto Castelli, presidente della provincia Lorenzo Dellai, sindaco di Trento Alberto Pacher.
Effettivamente è meglio che tacciano su questi temi, i rappresentanti della lega. Ed è comprensibile che preferiscano inveire solo contro la comunità musulmana e rilascino interviste su temi idioti buoni per assecondare la morbosità di quel popolo di depravati che ha problemi col sesso al pari di quelli che dovrebbero governare la cosa pubblica e la loro anima.
E guai a dire queste cose se non sei trentino doc con pedigree, figurarsi poi se sei anche femmina. Le becere allusioni di stampo geografico e sessista da parte dei razzisti si sprecano.
A noi eterni apolidi non ci resta che sperare che imprenditori locali avidi non vogliano anche qui aggirare leggi su sicurezza ambientale e altro, magari con l'aiuto di certi soggetti in odor di criminalità organizzata, come abbiamo visto fare altrove. O è già successo?

7 commenti:

  1. Anonimo17:48

    'A Romì... gli articoli dicono che sono stati arrestati in Trentino per fatti commessi in altre regioni, da noi (per quello che si sà) si sono solo imboscati. Cosa vuoi che dica la lega (o qualunque altro partito), mettiamo le barriere sul confine per evitare anche solo che transitino i meridionali?
    Occhio che non sto dicendo che da noi non c'è rischio, non è mai successo nulla, etc e condivido le tue preoccupazioni per il nuovo carcere, ma secondo me hai scelto gli esempi sbagliati ;)
    Poi sul carcere si possono fare molte considerazioni, ma che c'era bisogno di rifarlo e fuori dal centro per me era ed è necessario. Poi, figurati se sono d'accordo nel far venire qui mafiosi, rimango dell'idea che dovrebbero tenerseli le regioni interessate per le ragioni che giustamente hai sollevato.

    Ciao cara
    Sara

    RispondiElimina
  2. Solo imboscati e in transito provvisorio? Secondo te vivevano come uccelli di bosco dentro qualche caverna isolati da tutti e senza nemmeno guardarsi intorno?
    Confermi la mia preoccupazione, e cioè che non siete preparati a inquadrare bene questa gente :)

    Magari la lega potrebbe ricominciare a parlare di mafia, e non necessariamente di meridionali, o no?

    E un carcere di quelle dimensioni secondo te come lo si riempie? con i ladri di galline trentini? Io credo di no...

    Ciao :)

    RispondiElimina
  3. Anonimo10:17

    :))
    Mica li immagino in una baita tra i monti con le pecore! Semplicemente si nascondevano qui, dagli articoli non si capisce altro nè sembra che ci siano arresti per favoreggiamento. Dico solo che da quelle due righe è possibile fare solo supposizioni non comprovate da prove.

    C'hai la fissa della lega ed a volte mi sembri una di loro, lo dico con simpatia, sia chiaro.

    Il carcere in via Pilati faceva schifo, aggiungi che in centro è una pessima ubicazione. Per me bisognava rifarlo e fuori dalla città, quindi condivido questa scelta. Credi sia contenta che arrivino quì i mafiosi ed il loro parentado? Ripeto, per me dovrebbero incarcerarli nelle rispettive regioni od in una bella isola in mezzo al mare isolati dal mondo, ma non è così.
    Forse la soluzione sarebbe potuta essere rifare il carcere ma molto più piccolo? Ce li avrebbero spediti anche in quel caso? Non so, ma non credo che saresti stata contenta di finire dietro le sbarre della vecchia prigione di via Pilati, o sbaglio? E' giusto che un delinquente sconti la sua pena in una struttura decente o sbaglio?

    Ciao carissima
    Sara

    RispondiElimina
  4. Mi so permessa di togliere dal tuo commento nome e riferimento al lavoro e al marito :P

    Dagli articoli non si capisce granché, e in effetti è preoccupante che nessun giornalista abbia ritenuto importante indagare a fondo e scrivere qualcosa in più. Perché la notizia c'è, a parer mio, e ho tutto il diritto di trarne le conclusioni che voglio, alla luce della mia esperienza. Non capisco davvero perché questo ti appassioni così tanto :)

    Quanto al fatto che io sembri una leghista, credo che forse tu non abbia ancora capito nulla di me. Io non ho la fissa della lega, ho la fissa degli ipocriti, e sfotterli mi piace. Se poi la lega è particolarmente ipocrita peggio per loro, io ci vado a nozze con questa gente. Ma non mi pare di accanirmi solo con loro, non è che forse questo ti dà particolarmente fastidio?

    Sara, abbiamo opinioni lontane anni luce su tante cose, e ne abbiamo già parlato. Credo però che abbiamo un ideale comune (forse), che tu persegui per una via, io per un altra. Veniamo da contesti differenti e le esperienze di ciascuna di noi dettano le nostre priorità, che sono altrettanto differenti. Io però non pretendo di cambiare le tue opinioni, tu non prendertela se non cambi facilmente le mie, e non sperare di vedermi rinunciare all'ironia e al sarcasmo :)
    E non mi pare il caso di accappigliarsi per questo :)

    Per quanto riguarda il carcere, sono e resto convinta che l'edificio di via pilati lo si sarebbe potuto ammodernare e mettere in sicurezza con la metà dei soldi spesi per quello nuovo.

    E non prendermi così maledettamente sul serio, dai. E' un blog di opinioni senza pretese :))
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Anonimo16:52

    Premessa: non me la sono presa per nulla e non era mia intenzione avere un tono provocatorio, mai preteso di convincere qualcuno, ho solo esposto il mio punto di vista. :)

    Facciamo che ti rispondo a paragrafi? :)
    Hai fatto bene a togliere i riferimenti, non ci avevo pensato.

    Vedi, tu hai tutto il diritto di trarne le conclusioni che vuoi, cosa che non ho mai contestato, ma se mi rispondi dicendo che sono un'ingenua impreparata (cosa che comunque non escludo) ti faccio solo notare che gli elementi a disposizione per me sono pochi per prendere una posizione, se poi questa la vuoi definire impreparazione o sottovalutazione nessun problema, ho preferito chiarire. ;)

    Capitolo Lega: la mia osservazione era data dal fatto che ho notato che attribuisci spesso alla lega tutti i mali del mondo, difficilmente ti sento parlare con la stessa acrimonia di pd, pdl, etc.
    Non è questione di ironia, ipocrisia, etc. e come ti ho detto non è che siccome la penso diversamente da te ho particolari predilizioni per quei partiti che disapprovi (cosa che del resto dovresti sapere). Mi sono espressa male, ti lamenti dei pregiudizi della lega quando tu fai lo stesso coi veneti ad esempio, fai alcuni dei loro stessi ragionamenti ma a parti invertite. Chiudo qui e non vado oltre. ;)

    Io non mi accapiglio per niente, per me questo è solo un pacato scambio di opinioni, se ho dato questa impressione ti chiedo scusa, per me puoi cancellare anche i post. Non so a cosa ti riferisci esattamente, comunque io non ho ideali od ideologie di riferimento, tantomeno partiti in cui riconoscermi. Ripeto, confrontarsi su una cosa non vuol dire convincere l'altro della propria idea, almeno per me è così, ti assicuro che non mi interessa. :D

    Carcere: benissimo, la pensiamo diversamente perchè per me rimane il problema del luogo in cui è ubicato.

    Blog: quando scrivi opinioni serie io ti rispondo a tono, hai sollevato un problema che a tuo avviso meritava attenzione, non vedo perchè sminuirlo. ;)

    Pappardella conclusa, ripeto che quello che ho scritto non ha alcun fine polemico, sono assolutamente serena e... dormo tranquillamente la notte :P

    Baci
    Sara

    RispondiElimina
  6. Azz Sara, io se vengo a sapere che alcuni camorristi latitanti son stati arrestati in Trentino non ho bisogno di altro per preoccuparmi.

    Ho scritto
    > "popolazione per lo più ignara su cosa sia la criminalità organizzata e come si infiltra in un territorio, con l'aiuto e la compiacenza di quali settori economici"
    > "impreparati a inquadrare questa gente"
    se ti ritieni offesa da queste parole cosa vuoi che ti dica, scusa. Penso che un'affermazione di questo tipo non significhi sfottere, significa invece che ci tengo a questo posto e vorrei non vederlo rovinare.

    Pensa un po' noi come ci sentiamo quando ci sentiamo dare dei terroni a priori: non è colpa mia se qui mi capita di avere a che fare con leghisti razzisti, che di tutto il garantismo che tu ami tanto ne sanno ben poco. O meglio, lo tirano in ballo solo quando riguarda loro, che per autodefinizione sono sempre onesti e innocenti fino a prova contraria.

    Quanto ai pregiudizi, o opinioni, ebbene si, li ho, me la prendo con italiani maleducati, cialtroni vari, amministratori di tutti i colori (ho citato Dellai e Pacher se ti è sfuggito), cacciatori, clero, russi, napoletani, sardi, (leggi bene tutto, non concentrarti solo sulla lega).
    Ma vedi, a differenza della lega io non pretendo di comandare un paese in nome della mia irrazionalità e vorrei che chi si candida a governarmi fosse migliore di me, non uguale. Berlusconi ce l'abbiamo perché la gente che l'ha votato voleva uno come essa, non uno migliore. E ho detto tutto.

    ( però, bellissimo questo scambio di opinioni.....grazie Sara, mi aiuti a chiarirmi meglio :D )

    RispondiElimina
  7. Anonimo09:45

    Evviva! Vedi che ci scambiamo solo opinioni senza offendersi? :))
    Riparto coi paragrafi :P

    Ripeto: non ero offesa e non lo sono ora. Ho visto che ti sei preoccupata, infatti ti ho risposto seriamente. In fin dei conti ti ho solo portato la mia opinione e cioè che sulle basi di quegli articoli non è possibile farsi un'idea chiara. ;)

    Hai citato Dellai e PAcher ma la filippica l'hai dedicata alla lega. Ti ho risposto sul carcere perchè io sono tra quelle favorevoli allo spostamento del carcere come ti ho detto, quindi quelle madonne è come se le avessi rivolte anche a me ;)

    Lega: io non ho detto che loro hanno ragione o fanno bene, ma è come se un ladro accusasse l'altro di rubare e si giustificasse dicendo che "ha cominciato prima lui". Non me ne frega nulla della lega, non l'ho mai votata, è il doppiopesismo in voga da qualche anno che trovo assurdo e la pretesa di essere meglio di... (mettici chi ci vuoi). Io il fenomeno lega negli anni ho cercato di capirlo (senza pretese di riuscirci), ma se ti limiti alle esternazioni dei Borghezio di turno o limitandoti a dargli dei razzisti non capirai mai il loro successo.
    Stesso discorso per Berlusconi, secondo me generalizzi e semplifichi troppo, paradossalmente gli fai un favore.
    Te lo dice una che era come te a tal proposito (vabbè... un pò più moderata :P) fino a qualche anno fa... ;)

    Baci
    Sara

    p.s. mie opinioni, ci mancherebbe, nessuno vuole convincerti di niente :)

    RispondiElimina