25 dicembre 2009

I lettori che mi merito

ATTENZIONE: LA LETTURA DI QUESTO POST E' CALDAMENTE SCONSIGLIATA A CHI NON HA SENSO DELL'UMORISMO

Mentre milioni di persone celebrano l'anniversario della nascita del loro dio, io celebro un funerale: quello della privacy del mio blog. Poi che non sono originale. Tsé.
Quando il contatore mi segnalava visite provenienti da Trento e dintorni ho temuto di essere entrata nelle ossessioni di una banda di psicotici particolarmente disturbati, o nel mirino di qualche sezione locale di qualche lega.
Peggio.
I componenti del neonato gruppo locale cicap, chissà come, mi hanno scovata e adesso razzolano impuniti tra le pagine del mio blog; e qualcosa mi dice che anche altri soci da fuori regione vengono qui a farsi 4 grasse risate. Ecco cosa succede ad accompagnarsi con internauti, professoroni, prestigiatori e magari anche hackers.
Ora, c'è tanta gente che spreca energia a dire e scrivere idiozie, ed io son qui per dimostrarlo, ma questi se la tirano da snob e non mi lasciano neanche un salutino. Dai, scrivete un'idiozia anche voi, per esempio il vostro nome :-))
Orsi geneticamente non manipolati che non siete altro.
Comunque auguro loro vivamente che qualcuno li spii dal buco della serratura mentre sono in una toeletta pubblica a braghe calate, così intuirebbero come mi sento io da qualche giorno a questa parte.

UÈÈ, SO CHE SIETE SVEGLI DUNQUE SPERO CHE ABBIATE COLTO IL TONO ASSOLUTAMENTE SCHERZOSO DI QUESTO POST - (IN ATTESA CHE UNA SCABBIA COLGA VOIALTRI).

1 commento: