29 ottobre 2009

Val campelle, malga valsorda

Se non fosse per gli uragani, il caldo infernale estivo e l'invasione di insetti repellenti, il riscaldamento globale non sarebbe neanche una brutta cosa. In attesa delle lugubri e piovigginose giornate novembrine c'è da godersi ancora qualche giorno di cieli limpidi e temperature umane. Pirla chi, potendo, non ne approfitta.
La val campelle è un po' come la val di fiemme: piena di passeggiate per tutti i gusti; e a pensarci bene, che si parta dall'una o dall'altra sponda, sempre sulla catena del Lagorai si va a finire.
Avevo fatto questo percorso qualche anno fa per arrivare ai laghi di rocco (non particolarmente ameni); questa volta ci siamo fermati alla malga valsorda (1900 m), raggiungibile in poco più di un'ora dal parcheggio di ponte conseria. Alla vista del sentiero ripido che dalla malga continua per i laghi mi son meravigliata, come sempre, della difficoltà di parecchi sentieri che ho percorso in 12 anni alla scoperta delle montagne del Trentino.
Non abbiamo incontrato nessuno, silenzio assoluto, solo il suono del torrentello, qualche verso di uccello ogni tanto e furtivi movimenti nel bosco. Dopo un mese abbondante di intensa vita sociale ci voleva proprio per rigenerare l'orso che è in me.




pezzi di Lagorai (cima delle buse - grazie alle precisazioni di Agh)



( mi dicono che è il cengello...)



bosco autunnale



pezzi di Lagorai: Col dei fiori / passo val Cion (grazie alle precisazioni di Agh)

5 commenti:

  1. scusa, la foto indicata come "cima d'asta" è in realtà il Cengello :)

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per la precisazione, ho sempre problemi coi nomi delle montagne. Prima o poi li imparerò tutti :-)

    RispondiElimina
  3. già che ci siamo, il primo "pezzo di lagorai" è la zona di passo valcion, la montagnola è il col dei fiori; il secondo "pezzo di lagorai" è la Cima delle Buse.

    Se ti interessa l'escursionismo in trentino, ti segnalo il ns, forum
    http://wwww.girovagandoinmontagna.it

    RispondiElimina
  4. scusa la pedanteria, il col dei fiori è la montagnola a sx del passo valcion (non la collinotta di "bosco autunnale") :)

    RispondiElimina
  5. Ohibò, ho trovato pane per i miei denti, non me ne fai passare una :-)).

    RispondiElimina