23 gennaio 2008

aristogatto

Ho incontrato questo bell'esemplare di aristogattazzo mentre frignava su un marciapiede, scandalizzato per essere stato buttato fuori temporaneamente dal suo proprietario (secondo me perchè sotto sotto deve'essere un gran rompiballe). Non ci ha pensato nemmeno 2 volte il fetentone a cercarsi subito un'altra sistemazione tentando di suscitare la pietà degli onesti passanti. Io mi son limitata a grattargli il groppone e a fotografare la sua gran faccia da furbo, da vera gattara quale ormai sono.

18 gennaio 2008

cronaca di una dieta disumana

Addio miei bei salamini


Visita dietologica, esilarante dialogo tra la scema di turno (che sarei io) e la castigatrice di turno (simpatica dottoressa del centro ipertensione):
la castigatrice (dopo avermi pesata, misurato il girovita, girofianchi, altezza, elettrocardiogramma, e visionate le analisi del sangue, e meno male che non mi ha soppesato le balle) :- allora, la situazione non è allarmante però bisogna sicuramente scendere di peso, vediamo un po', lei fuma?
la scema:- no.